FBM Materials - News

FBM SpA partecipa fattivamente e tecnicamente, sponsorizzando anche l’iniziativa, al gruppo di ricercatori ed alla campagna di prove sperimentali presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Università degli studi di Perugia per lo svilupppo di un sistema costruttivo antisismico mediante l’utilizzo della muratura confinata:

N. Cavalagli, F. Cluni, F. Comodini, M. Gioffrè, V. Gusella, M. Mezzi DICA, Università degli Studi di Perugia
ing. Gianluca Fagotti, Regione Umbria

Biondini & Corradi Associati, Studio di Ingegneria e Architettura, Todi.

Muratura Confinata

Per muratura confinata si intende quella muratura costituita da elementi resistenti artificiali semipieni e dotata di elementi di confinamento in calcestruzzo armato nella direzione verticale ed orizzontale, in modo tale da assumere un comportamento unitario globale come un singolo elemento strutturale. La nomenclatura “muratura confinata” scaturisce dal fatto che le murature vengono costruite prima dell’intelaiatura in calcestruzzo armato ed utilizzate come casseformi creando di fatto una fattiva collaborazione tra telaio e muratura (confined masonry). Le murature intelaiata (infilled frames), diversamente, la muratura viene generalmente costruita successivamente alla realizzazione del telaio in c.a.

Di seguito la foto delle due case costruite una con il metodo tradizionale l’altra con la muratura confinata che verranno a breve poste su pedana vibrante per analizzare il comportamento dinamico.

A riguardo FBM ha studiato e sviluppato un nuovo blocco insieme anche al blocco speciale per realizzare le strutture con il sistema di muratura confinata. Gli stessi blocchi sono stati realizzati in scala per la costruzione della prova.

I video e le analisi saranno consultabili sul sito fbmlab.it e su fbm.it
Muratura Confinata